Pop. La nuova grande cucina italiana

di

Davide Oldani

Rizzoli

Pop. La nuova grande cucina italiana - Bookrepublic

Pop. La nuova grande cucina italiana

di

Davide Oldani

Rizzoli

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,99

Descrizione

Il D'O è una piccola realtà nella provincia milanese che in pochi anni si è guadagnata grande fama e prestigio. Un locale gestito da Davide Oldani insieme con il suo "vivaio", dove si propongono piatti della tradizione rielaborati in chiave moderna e preparati rigorosamente con ingredienti di stagione e prodotti del territorio. Una cucina allo stesso tempo raffinata e semplice, attenta all'abbinamento di consistenze e sapori contrastanti, secondo il concetto di equilibrio degli opposti. Questo ricco libro illustrato racconta per la prima volta, attraverso parole e fotografi e, quel mondo, i ragazzi che ci lavorano con passione, i fidati fornitori e le ricette che meglio lo rappresentano… Un tuffo nel D'O che solleticherà la curiosità di ogni appassionato di cucina, un modo per scoprirne la filosofi a Pop e le fantasiose ricette, magari nell'attesa di sperimentarle direttamente seduti a uno dei suoi tavoli. "Siamo cuochi, mettiamocelo in testa. Il nostro compito è nutrire, nel modo migliore che possiamo e facendo in modo che chi è seduto alla nostra tavola si senta benvenuto e accudito e torni a casa felice per come ha mangiato. E che, prima ancora di essere andato via, abbia voglia di tornare a trovarci. Insomma, che ancora prima di chiudersi alle spalle la nostra porta senta già un po' di nostalgia." —Davide Oldani

Dettagli

Dimensioni del file

10,7 MB

Lingua

ita

Anno

2011

Isbn

9788858605325

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.