Racconti - Bookrepublic

FORMATO

DISPONIBILE ANCHE IN

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

La produzione di Edgar Allan Poe è estremamente variegata: scrisse racconti che anticiparono la fantascienza (“Una discesa nel Maelström”), che preannunciarono il poliziesco (“I delitti della rue Morgue”), che prepararono il successo del cosiddetto “horror” (“Il cuore rivelatore”, “Il gatto nero”). Fu dunque un precursore, tanto che per gran parte della sua vita gli fu negato il successo. Ma, in qualsiasi genere si cimentasse, e qualsiasi riscontro ottenesse, non rinunciò mai a scandagliare i più nascosti recessi dell’animo umano, mettendone in rilievo gli aspetti più oscuri e inquietanti (“Berenice”, “Il crollo della casa degli Usher”) – quegli aspetti che ebbero il sopravvento anche nella sua breve, intensa, disordinata vita, in bilico tra la ricerca di purezza incarnata dall’amore per la giovanissima moglie Virginia e il baratro dell’eccesso, al quale Poe non seppe sottrarsi. In questi racconti, dunque, come nella biografia dell’autore, chi legge potrà cogliere quel contrasto sottile tra ragione e follia, tra verità e fantasia, tra vita e morte, tra normalità ed eccentricità, in una parola quel sentimento del perturbante che alberga, con sfumature più o meno evidenti, nell’anima di ogni uomo.

Dettagli

Dimensioni del file

10,6 MB

Lingua

ita

Anno

2011

Isbn

9788858606254

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.