Rompere il silenzio

di

Giammario Gottuso

Aletti editore

Rompere il silenzio - Bookrepublic

Rompere il silenzio

di

Giammario Gottuso

Aletti editore

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 5,49

Descrizione

È, prepotente, lo spaccato dell'Italia che parte dalla fine degli anni quaranta, quello che emerge dalle pagine che lo scrittore napoletano Giammario Gottuso ci trasmette con dovizia di particolari non senza farci rivivere, in maniera quasi tangibile, quei giorni di grande trasformazione che ha caratterizzato quegli anni nel nostro paese, e lo fa attraverso le esperienze e le vicissitudini di quel “guaglione” che, dovendo seguire la famiglia, è costretto, suo malgrado, a vivere esperienze diverse in altrettanto diverse regioni italiane dove la famiglia, appunto, deve trasferirsi per potere sbarcare il lunario in quello scenario fatto di improvvisazione e di precarietà inevitabili alla fine del secondo conflitto mondiale. Spaccato che attraversa tutta l'Italia. Inizia da Trieste “trovandosi dalla parte sbagliata” come dice l'autore, dovendo fuggire perché la sua famiglia “italiana” era invisa alla popolazione di etnia jugoslava evitando, per fortuna, quei drammi, quei dolori e quelle morti che le foibe ci riportano impietosamente alla mente. Ricordando, anzi, amorevolmente e con nostalgia, la stazione ferroviaria dove la sua famiglia, il padre ferroviere, abitava e dove lui, fanciullo, giocava. È però nella Napoli post-bellica che l’arte narratoria del Gottuso trova la sua maggiore realizzazione facendo “vedere” le scene di vita, di improvvisazione, che, nella città partenopea, quotidianamente si ripetevano nella ricerca spasmodica di quel denaro indispensabile alla sopravvivenza propria e delle proprie famiglie pur nella consapevolezza, taluni, di compiere atti non proprio corretti ma dettati dalla necessità di doversi arrangiare. (Antonello Frattagli, poeta e scrittore)

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

129,0 KB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788859119838

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.