Di stelle, di vita, d’amore e non-amore

di

Andrea Isolani

Aletti editore

Di stelle, di vita, d’amore e non-amore - Bookrepublic

Di stelle, di vita, d’amore e non-amore

di

Andrea Isolani

Aletti editore

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 4,99

Descrizione

Andrea Isolani, nasce a Portoferraio, dove tuttora risiede, il 6 maggio 1970. Appassionato astrofilo dall'età di 8 anni, operatore presso il Cup dell'ospedale di Portoferraio, massaggiatore olistico, cultore e praticante discipline orientali, in particolare Buddismo; da circa 1 anno scopre il linguaggio poetico e le sue molteplici potenzialità nel fondere insieme argomenti in apparenza così lontani, o perlomeno slegati, fra di loro, come l'universo, la religione, la vita quotidiana con le sue lotte ed i suoi piccoli e grandi drammi e l'introspezione alla ricerca del Sé. Nella forma che prende la mia riflessione e la mia poesia questi argomenti si intrecciano fino all'impossibilità di districarne le singole componenti, tanto questa è la natura del Tutto. Un concetto spesso ricorre, quello della Vita, con la V maiuscola appunto, in quanto usato nell'accezione più ampia del termine. Se c'è un filo conduttore, un minimo comune denominatore nella presente raccolta, questa è appunto la Vita, quale forza sottostante e dentro ogni fenomeno, ogni evento, ogni accadimento piccolo o grande che sia. La Vita, la forza più potente, energia creatrice, intimamente connessa tramite innumerevoli e ancora non ben comprese interrelazioni alla parte più profonda e misteriosa dell'Universo; entrambi, Vita ed Universo, a loro volta manifestazioni originatesi dalle pieghe più remote e nascoste di quella “imperitura trama tessuta da Energia Oscura ed increata Misteriosa Legge” di cui da pochi decenni cosmologi ed astrofisici stanno cercando di indagarne la reale natura. Attraverso il linguaggio della poesia, o della riflessione poetica, per me recente scoperta, nella presente raccolta accenno a quel vasto oceano, alla forza del suo moto perenne, delle sue antiche onde, onde senza tempo, che si manifesta nelle cose di lassù come nelle cose più terrene, soprattutto nelle passioni, nelle relazioni umane, nella lacerante esperienza di un amore finito o non corrisposto, nella tragica attualità, nell'insondabile Sé; la Vita, la cui forza alla fine non si estingue mai, pur sembrando a volte sul punto di abbandonare l'attore della stessa. Attore in fondo sempre in così precario equilibrio sul palcoscenico dell'Universo, in balìa di eventi cosmici infinitamente più grandi di lui, come di eventi che si susseguono nella semplice quotidianità, questi ultimi solo all'apparenza piccoli ed insignificanti di fronte alle immensità dello spazio e del tempo, di cui facciamo parte e di cui siamo intimamente intrisi, eventi invece fondamentali ai fini della crescita personale, della realizzazione come esseri umani e del raggiungimento di quella autoconsapevolezza, propedeutica alla comprensione del Tutto e delle infinite interrelazioni (la Rete di Indra) che lo caratterizzano, comprensione che si dovrebbe riflettere nelle relazioni fra persone, anche di diversa estrazione sociale, culturale, razziale e sessuale, e fra queste e la Natura e le forze dell'Universo, ai fini di una pacifica convivenza, non più procrastinabile, su questo “atomo (il pianeta Terra) nel suo quieto percorso senza fine in abissi di inimmaginabili distanze mai colmate.” Andrea Isolani.

Dettagli

Dimensioni del file

113,0 KB

Lingua

ita

Anno

2016

Isbn

9788859133544

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.