Un po’ per celia un po’ per non morire

di

Roberto De Caro

Aletti editore

Un po’ per celia un po’ per non morire - Bookrepublic

Un po’ per celia un po’ per non morire

di

Roberto De Caro

Aletti editore

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 4,99

Descrizione

Roberto De Caro è nato a Roma nel 1964. Si è laureato in Lettere moderne a Bologna nel 1992. Ha fondato e diretto, dal 2000 al 2005, Hortus Musicus, trimestrale indipendente di politica e cultura. Si è occupato di critica artistica e storia dell’arte: in proposito ha scritto il saggio L’alchimia del violinista in Paul Klee: Figure e metamorfosi (Edizioni Mazzotta, Milano 2000), catalogo della mostra dedicata dal Museo Morandi di Bologna a Paul Klee; insieme con Gaspare De Caro ha curato le Schede critiche del catalogo della mostra di Renzo Vespignani, Tra due guerre, (Roma, Complesso del Vittoriano, 24 marzo – 25 aprile 2004), in cui è apparso anche il saggio La sacra infamia: promemoria sul deprecato tabù della guerra; per la Libreria Edizioni Cardano nel 2005 ha presentato il catalogo della mostra di Alberto Beneventi, Emozione del segno e del colore, con il saggio Sul coraggio di partire. L’orizzonte necessario di Alberto Beneventi. Insieme a Gaspare De Caro ha pubblicato due saggi storico-politici: La Sinistra in guerra (Colibrì, Paderno Dugnano 2007) e Storia senza memoria, Rossellini Chabod e il Portico d’Ottavia e altri saggi (Colibrì, Paderno Dugnano 2008). Nel 2014 pubblica per Ut Orpheus Edizioni di Bologna il volume L’armonioso artificio. Crisi del gusto musicale nel Settecento europeo. Estetica e poetica in Antonio Eximeno.

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

185,0 KB

Lingua

ita

Anno

2016

Isbn

9788859136651

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.