Un’eredità inaspettata

di

Saverio Cancilleri

Aletti editore

Un’eredità inaspettata - Bookrepublic

Un’eredità inaspettata

di

Saverio Cancilleri

Aletti editore

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 4,99

Descrizione

L’azione si svolge in un paesino dell’entroterra siciliano i cui abitanti vivono principalmente di agricoltura e artigianato. Nella vicenda spiccano i due personaggi principali: il primo, Girolamo Montano è il sindaco della città, uomo politico intelligente e accorto che stima i suoi cittadini e amministra con saggezza i loro interessi, fino a quando stimolato da un improvviso interesse di natura pecuniaria, comincia a trascurarli, poi li abbandona al loro destino per correre dietro a un ipotetico tesoro di cui intuisce la smisurata consistenza, ma nonostante i suoi numerosi tentativi, non riesce a individuarne la provenienza e il suo ammontare. Il secondo personaggio e suo spietato antagonista, è un misterioso anonimo burattinaio che restando nell’ombra, incarica il sindaco di amministrare e distribuire mensilmente e all’infinito, una grossa somma di denaro contante destinata a tutti i dipendenti comunali, a tutti gli indigenti del paese e per motivazioni diverse, a quasi tutti gli abitanti della cittadina. Il sindaco ben remunerato, accetta di tutelare e garantire quel ricco patrimonio secondando le rigide regole impostegli dall’alto, ma irretito e consigliato da un’anima nera e accecato dalla cupidigia di smodate ricchezze, tradisce le nobili intenzioni di chi glielo ha affidato e cerca d’impossessarsi dell’intero patrimonio. Però le sue maldestre e truffaldine manovre lo porteranno a perdere ignominiosamente tutto il suo denaro, il suo prestigio e anche il suo onore, nonché la speranza di essere rieletto. Attorno ai due protagonisti, ruotano una serie infinita di personaggi minori che fanno da contorno ai due personaggi principali e tutti contribuiscono a modificare positivamente le sorti del paese che da modesto centro agricolo, si trasformerà in una cittadina ricca e industriosa a causa della sviluppo economico e sociale che l’Eredità inaspettata verrà a determinare. Saverio Cancilleri, è nato nel maggio del 1940 a Santa Ninfa (TP), dove risiede stabilmente. Diplomatosi maestro elementare, ha insegnato per alcuni anni nelle scuole statali e successivamente ha ricoperto e mantenuto per oltre trent’anni, un incarico dirigenziale presso l’Amministrazione Comunale della sua città. Un’eredità inaspettata è il suo secondo romanzo.

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

547,0 KB

Lingua

ita

Anno

2017

Isbn

9788859139300

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.