Imu chi deve pagare - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 1,99

Descrizione

Le tasse sulla casa sono da sempre un argomento controverso perché riguardano un baluardo patrimoniale al quale gli italiani sono particolarmente legati. Sono almeno vent’anni che i governi provano a stabilire un punto definito, che aiuterebbe anche i cittadini ad avere un quadro certo sulle imposte. Si cominciò nel ’92 con il governo Amato con l'imposta straordinaria sugli immobili, poi ribattezzata Ici e infine la tanto discussa Imu, introdotta dal governo Berlusconi ma applicata e riscossa dal governo Monti. E, ora, abolita dal governo Letta. Almeno per quello che riguarda la prima casa. C’è poi la Tares, la tassa sui rifiuti (prima Tarsu), appena nata e già destinata a finire in archivio dopo aver creato non poca confusione nei contribuenti. In queste pagine si riassumono i cambiamenti decisi dal governo e gli effetti dei nuovi provvedimenti che riguardano l'intera scacchiera tributaria che vede come nuovi protagonisti i comuni: saranno loro, infatti, a stabilire termini e ammontare della nuova "service tax".

Dettagli

Dimensioni del file

1,0 MB

Lingua

ita

Anno

2013

Isbn

9788861264472

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.