Buone notizie - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 4,99

Descrizione

«Io sono il primo ad ammettere che in Italia i bravi ragazzi sono più numerosi dei delinquenti, ma i quotidiani non possono pubblicare ogni giorno nomi e cognomi di quelli che non hanno rubato in casa, non hanno ingerito droga o non hanno picchiato i genitori...». Così scriveva Indro Montanelli a proposito delle buone notizie ignorate dai giornali. Ma in questi anni, a furia di parlare di vite sbagliate e di case svaligiate i giornalisti sembrano aver perso il senso della misura. La periferia è sempre squallida, un quartiere difficile diventa Bronx, se uno ruba è Tangentopoli. La realtà a volte è diversa, meno nera di come viene dipinta. Quando la normalità è il male, il bene diventa notizia. Il giornalismo non è solo un cahier des doléances, è anche un invito a ritrovarsi in esempi e valori capaci di indicare meglio del Pil il civismo e la vivibilità del Paese. Buone notizie è nato così, con uno spazio sul «Corriere» e un blog per allargare lo sguardo su quella piccola grande Italia che non conosciamo abbastanza. Con il contributo di giornalisti, scrittori e lettori in poco tempo si è formata una comunità contro la monotonia delle notizie negative e il senso di sfiducia che ci perseguita. Questa raccolta di scritti è un omaggio a chi nella crisi non si arrende e riesce a dare un segnale di speranza per il futuro.

Dettagli

Dimensioni del file

942,1 KB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788861267770

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.