La cenere continuava a danzare nell’aria

di

Federica Tampoia Vezzi

Gruppo Albatros Il Filo

La cenere continuava a danzare nell’aria - Bookrepublic

La cenere continuava a danzare nell’aria

di

Federica Tampoia Vezzi

Gruppo Albatros Il Filo

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,49

Descrizione

Il detective John Norton, contro la sua volontà, viene trasferito da Londra al piccolo villaggio di Darachgleann per un tempo indefinito. Non può fare altro che immergersi completamente nella vita di quell’angolo sperduto nel mondo, e alcuni misteriosi avvenimenti lo aiutano a realizzare questo intento già a pochi giorni dal suo arrivo. Con i colleghi della centrale dovrà infatti occuparsi di risolvere un caso pieno di insidie e anomalie, basato su fatti sanguinari e causato da un passato di superstizioni e avvenimenti violenti.
Federica Tampoia Vezzi ci narra la vicenda nei minimi dettagli, ripercorrendo a ritroso la storia di un intero villaggio e raccontando, anche attraverso grandi colpi di scena, sorprendenti scoperte e ritrovamenti di libri antichi che racchiudono segreti incofessabili.

Nata nel 1990 a Genova e divenuta poi milanese d’adozione, Federica Tampoia Vezzi, poliglotta e laureanda in Storia presso l’Università degli Studi di Milano, è da sempre stata grande appassionata di viaggi all’estero. Nel 2009 si reca in Scozia e se ne innamora; ci torna più volte e comincia a nascere dentro di lei l’idea di scrivere un giallo ambientato in questa terra magica e selvaggia.

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

982,0 KB

Lingua

ita

Anno

2020

Isbn

9788861850033

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.