Un sillabario americano

di

Walt Whitman

Mattioli 1885

Un sillabario americano - Bookrepublic

Un sillabario americano

di

Walt Whitman

Mattioli 1885

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 3,50

Descrizione

Appunti di Whitman sulla lingua americana e sulle sue idee in proposito: versioni linguistico-culturali della Dichiarazione d’Indipendenza. “In questa nazione indipendente, il nostro onore ci richiede un sistema linguistico e di governo autonomi”. Whitman supera però l’idea di altri scrittori e linguisti quanto all’esigenza di un’unificazione linguistica all’interno dell’America, per abbracciare il regionale e il particolare, privilegiando, rispetto all’unità nazionale, l’idea della complessità socio-linguistica e dell’uguaglianza sociale. Il suo Sillabario termina con una riflessione sulla storia di una cultura inscritta nel suo linguaggio. In Song of Myself Whitman scrive: “Anch’io non sono domato (…) Anch’io faccio risuonare il mio barbaro yawp sui tetti del mondo.”

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

153,4 KB

Lingua

ita

Anno

2020

Isbn

9788862617727

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.