Sulla soppressione dei partiti politici seguito da Studio per una dichiarazione degli obblighi verso l’essere umano (1943)

di

Simone Weil

Edizioni dell'Asino

Sulla soppressione dei partiti politici seguito da Studio per una dichiarazione degli obblighi verso l’essere umano (1943) - Bookrepublic

Sulla soppressione dei partiti politici seguito da Studio per una dichiarazione degli obblighi verso l’essere umano (1943)

di

Simone Weil

Edizioni dell'Asino

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 4,99

Descrizione

I due scritti qui raccolti sono tra i più rilevanti da Simone Weil, pensati per contribuire alla ridefinizione dei principi su cui fondare l’assetto costituzionale e politico della Francia post-bellica. Ne emerge una concezione che colloca al centro della vita politica gli individui, considerati nella loro concreta costituzione psicofisica e nella loro esigenza di bene. Questa concezione è incompatibile per la Weil con l’esistenza dei partiti, a causa del loro stesso carattere, che è di conformare la pluralità degli orientamenti individuali a dottrine socio-politiche alla cui loro origine è l’idea di una pressione collettiva sul pensiero di chi vi aderisce. I partiti sono un ostacolo pressoché insormontabile a che l’interesse per la verità e la giustizia venga prima degli interessi politici contingenti.

Dettagli

Dimensioni del file

74,3 KB

Lingua

ita

Anno

2018

Isbn

9788863572582

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.