Dalla «libertà d’Italia» alle «preponderanze straniere»

di

Giuseppe Galasso

Edizioni di Storia e Letteratura

Dalla «libertà d’Italia» alle «preponderanze straniere» - Bookrepublic

Dalla «libertà d’Italia» alle «preponderanze straniere»

di

Giuseppe Galasso

Edizioni di Storia e Letteratura

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 38,99

Descrizione

‘Libertà d’Italia’ si riferisce alla molteplicità degli stati in cui la penisola è stata divisa dopo la caduta dell’impero romano e fino all’unificazione del 1861. In questo lungo tragitto di tredici secoli le ‘preponderanze straniere’, ossia l’assoggettamento a potenze straniere o il ruolo determinante di queste potenze nel decidere le sorti del paese, occupano uno spazio dominante. A questo periodo si riferiscono le penetranti riflessioni di Giuseppe Galasso, che nel presente volume chiarisce con originali analisi la fisionomia storica dell’Italia, concentrandosi sui secoli XVI-XVIII, fra Rinascimento e decadenza.

Dettagli

Categorie

Saggistica, Storia

Dimensioni del file

2,8 MB

Lingua

ita

Anno

2016

Isbn

9788863729887

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.