Breve storia del futuro degli Stati Uniti d’Europa

di

Elido Fazi , Gianni Pittella

Fazi Editore

Breve storia del futuro degli Stati Uniti d’Europa - Bookrepublic

Breve storia del futuro degli Stati Uniti d’Europa

di

Elido Fazi , Gianni Pittella

Fazi Editore

FORMATO

DISPONIBILE ANCHE IN

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 4,99

Descrizione

Il 2012 sarà ricordato come un anno di svolta per il futuro dell’Europa. Quasi di malavoglia e passo dopo passo, dopo aver insistito per anni a percorrere vie pericolose e forse impraticabili, mercanteggiando su tutto, la Germania di Angela Merkel sembra ormai aver sposato l’idea che per salvare l’euro non ci sia altra strada che quella dell’Unione Politica con la costruzione degli Stati Uniti d’Europa. Dopo l’elezione del socialista Hollande in Francia, l’idea di un liberismo con i criteri di stabilità di bilancio fissati dal centro sembra essere fallita. L’Europa Unita, se e quando si farà, non potrà essere soltanto un’unione fiscale e monetaria, ma un vero e proprio Stato federale in grado di assumere su di sé, almeno in parte, i debiti degli Stati nazionali, capace di emettere attraverso un proprio Tesoro federale gli Eurobond e di farsi promotrice di una seria riforma del sistema monetario internazionale, per evitare un’eccessiva e repentina rivalutazione dell’euro rispetto al dollaro e alle altre monete. Un’Europa che non si può arrendere al trionfo della finanza e che deve fare le proposte necessarie per assicurare una corretta circolazione del tra=co finanziario – indispensabile almeno quanto il controllo del tra=co aereo – nonché attuare politiche che creino occupazione. La politica neoliberista fatta finora, prima l’austerità e poi la crescita, è sbagliata. Bisogna tornare a Keynes che l’aveva capovolta: sono gli investimenti a creare risparmio, reddito e lavoro.

Dettagli

Dimensioni del file

399,4 KB

Lingua

ita

Anno

2013

Isbn

9788864118833

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.