Sono solo canzonette?

di

Sergio Secondiano Sacchi

Editrice ZONA

Sono solo canzonette? - Bookrepublic

Sono solo canzonette?

di

Sergio Secondiano Sacchi

Editrice ZONA

FORMATO

DISPONIBILE ANCHE IN

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 10,99

Descrizione

In Sono solo canzonette? Sergio Secondiano Sacchi – tra i fondatori e attuale direttore artistico del Club Tenco Sanremo - raccoglie articoli, brevi saggi, note di copertina, cronache, analisi critiche e recensioni, un florilegio insomma, o meglio ancora un diario accurato, dei suoi scritti musical-culturali dal 1976 ai nostri giorni.Questo libro offre a tutti gli appassionati di musica e canzone un compendio interdisciplinare sorprendente, per ampiezza e varietà. S.S.S. intreccia la canzone con l’arte, la storia, la letteratura, il cinema, la politica, l’architettura e svariati altri linguaggi e argomenti: la sua scrittura ricca, documentata, fluente, racconta di canzoni e artisti, italiani e stranieri, col piglio del divulgatore scientifico e un vero cuore d’artista.L’indice dei nomi conta ben 1.380 voci. Perché ogni dotta dissertazione dell’autore allarga il focus di qualsivoglia argomento a storie, personaggi, fatti e avvenimenti, dal suo ampio bagaglio di conoscenza ed esperienza, per contestualizzare e approfondire.Al centro è la canzone, forma musicale, artistica ed espressiva prediletta: “sempre da lui concepita - scrive Antonio Silva nella prefazione - come una sorta di traghetto sia verso altre culture musicali” - vedasi in proposito i testi dedicati alla traduzione o agli artisti stranieri - “sia verso altre discipline: letteratura, storia, arti visive, fumetto. Buttate l’occhio all’indice analitico, vera e propria rosa dei venti culturali. Fino ad arrivare all’utilizzo della canzone come strumento di indagine e chiave di lettura” del passato e del presente.Scrive ancora Silva: “Sergio ha una vera laurea in architettura (campo in cui ha dato alcune belle prove del suo geniaccio), si è occupato di grafica, si è dilettato di pittura, ha messo il becco nella scenografia, nella comunicazione e non so in quali altri campi connessi agli originari studi. Ma soprattutto ha coltivato per tutta la sua accidentata vita la passione per la musica, in particolare per la canzone. Che ha esplorato, analizzato, studiato dai più diversi punti di vista e con tutti gli strumenti a sua disposizione”. Sergio Secondiano Sacchi. E' nato a Milano nel 1948. Architetto, dal 1973 è nel direttivo del Club Tenco, del quale è attuale direttore artistico. Ha collaborato a Musica e Dischi, Tango, Linus, Smemoranda. Ha curato dischi monografici su Che Guevara e le edizioni italiane di dischi di Luís Llach, Pi de la Serra, Vladimir Vysotskij, Pablo Milanés; ha tradotto e prodotto dischi dedicati a Vladimir Vysotskij, Pablo Milanés, Joaquin Sabina, Georges Brassens. È autore di libri+cd - come Roba di Amilcare e Quelle piccole cose - e di una dozzina di pubblicazioni. Ha curato con Stefano Senardi I miei amici cantautori di Fernanda Pivano e - con altri, per Editrice ZONA - tutti i Libri del Club Tenco.

Dettagli

Dimensioni del file

481,4 KB

Lingua

ita

Anno

2017

Isbn

9788864387130

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.