Digital divide et impera

di

Maurizio Matteo Dècina

Editori Riuniti

Digital divide et impera - Bookrepublic

Digital divide et impera

di

Maurizio Matteo Dècina

Editori Riuniti

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 4,99

Descrizione

In questo breve saggio, comprensibile anche da tutti coloro che si trovino a digiuno di conoscenze informatiche, viene analizzato il caso di Roma come emblema di una corruzione sempre più dilagante. Vengono quantificati i costi sociali di un sistema obsoleto che si basa su un inefficiente sistema informativo. Una corretta gestione dell’informazione è infatti alla base di qualsiasi sistema legale e trasparente. Da mafia capitale ad affittopoli, dal numero delle prescrizioni giudiziarie all’inefficienza delle partecipate, troviamo fenomeni dovuti in parte anche all’inadeguatezza e alle mancanze dell’ICT (Information and Communication Technology). Se nel paese alla rovescia, con faccendieri, cricche, gaglioffi, lestofanti premiati e con gli onesti e capaci perseguitati, ci troviamo ai primi posti per corruzione, agli ultimi per libertà di informazione, dobbiamo dare atto all’autore, di indicare tentativi di vie di uscita anche mediante l’economia digitale “neutrale”. Dall'introduzione di Elio Lannutti

Dettagli

Dimensioni del file

1,3 MB

Lingua

ita

Anno

2016

Isbn

9788864732558

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.