La tavola di Cebete

di

Anonimo

La Scuola di Pitagora

La tavola di Cebete - Bookrepublic

La tavola di Cebete

di

Anonimo

La Scuola di Pitagora

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 6,05

Descrizione

Opera di un anonimo autore eclettico vissuto tra il I e il II secolo d. C., scritta in una lingua così semplice da guadagnarle il titolo di “classico” nell’insegnamento del greco dal Rinascimento fino a tutto l’Ottocento, la Tavola di Cebete segue gli itinerari dell’uomo virtuoso nella vita, dacché nasce fino al conseguimento della felicità, mostrando da un lato le fatiche di un’esistenza spesa alla ricerca della sapienza e della virtù, dall’altro i fallimenti e le disillusioni di coloro che si lasciano ammaliare dalla fortuna e dai vizi. Il nome di Cebete rimanda alla veneranda tradizione pitagorica, cui la Tavola non appartiene per contenuti, giacché la sua dottrina si inserisce pienamente nell’ambito della morale ellenistica, variamente influenzata dal platonismo, dal cinismo e dallo stoicismo. Tanto ammirata da umanisti del calibro del Giraldi e del Gronovio, e ricordata da Vico, Campanella e Leopardi, la Tavola di Cebete è caduta nell’oblio da quando l’interesse per la sua dottrina morale non ha più stimolato letterati e filosofi, insegnanti e studenti. L’edizione della Tavola di Cebete curata da Alessandro Barbone ripropone il testo greco dell’edizione teubneriana con una traduzione italiana inedita, corredata di note puntuali e introdotta da uno studio sui problemi legati all’identificazione del suo autore e alla classificazione della sua dottrina.

Dettagli

Dimensioni del file

535,0 KB

Lingua

ita

Anno

2012

Isbn

9788865420850

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.