Pasquale D'Ercole un hegeliano “ortodosso”

di

Giuseppe Invernizzi

La Scuola di Pitagora

Pasquale D'Ercole un hegeliano “ortodosso” - Bookrepublic

Pasquale D'Ercole un hegeliano “ortodosso”

di

Giuseppe Invernizzi

La Scuola di Pitagora

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 12,20

Descrizione

Nel panorama della filosofia italiana del secondo Ottocento alla figura di Pasquale D’Ercole (1831-1917) la storiografia ha finora riconosciuto una posizione marginale: D’Ercole in genere è semplicisticamente qualificato come un epigono dell’hegelismo più ortodosso, considerato alla fine superato perfino dal nascente neoidealismo di Croce e Gentile. Anche il recupero di numerose istanze del positivismo, che caratterizza la sua filosofia, è stato visto come un riconoscimento tardivo e per molti versi approssimativo del movimento di pensiero dominante in quegli anni. Questo libro, utilizzando ampiamente il ricco lascito manoscritto inedito, ricostruisce la sua complessa vicenda intellettuale, mettendo in luce la serietà con cui la sua “svolta” positivistica è venuta a svilupparsi nella fedeltà allo spirito dell’hegelismo e nel serrato confronto con i pensatori a lui contemporanei.

Dettagli

Dimensioni del file

1,5 MB

Lingua

ita

Anno

2013

Isbn

9788865423028

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.