Curare i ricordi. Come guarire dalle ferite del passato per vivere liberi e felici

di

Don Celestino Ezemadubom

& MyBook

Curare i ricordi. Come guarire dalle ferite del passato per vivere liberi e felici - Bookrepublic

Curare i ricordi. Come guarire dalle ferite del passato per vivere liberi e felici

di

Don Celestino Ezemadubom

& MyBook

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

Il passato è passato ma la memoria umana lo rende ancora presente. Ricordare i bei momenti trascorsi è una fonte di gioia; il problema, però, è il ricordo costante e ripetuto nel tempo delle ferite. La “cura dei ricordi” è un processo con il quale un gruppo (o un individuo) decide di liberarsi dalla schiavitù delle ferite e del dolore del passato. Può essere il dolore che abbiamo causato agli altri o quello che ci è stato inflitto; potrebbe trattarsi del dolore che stiamo soffrendo nel presente dovuto a errori o a opportunità perdute. In ogni caso, lo strumento essenziale in questo percorso è il perdono, reciproco o di se stessi. Intraprendere il sentiero descritto approfonditamente nel libro Curare i ricordi è una delle esperienze più belle che una persona, o vittima, possa compiere nella sua esistenza.

Don Celestino Ezemadubom è un sacerdote Nigeriano. Ha frequentato l’università San Tommaso D’Aquino – L’Angelicum di Roma, dove si è laureato e ha conseguito il dottorato. È adesso cappellano della Comunità Cattolica Anglofona di Modena, aiutante in una parrocchia e relatore in conferenze sul percorso di cura dei ricordi.

Dettagli

Dimensioni del file

3,4 MB

Lingua

ita

Anno

2019

Isbn

9788865601938

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.