Arlecchino: la maschera del diavolo. Le vicissitudini magico-antropologiche del dio del male

di

Ivan Buttazzoni

& MyBook

Arlecchino: la maschera del diavolo. Le vicissitudini magico-antropologiche del dio del male - Bookrepublic

Arlecchino: la maschera del diavolo. Le vicissitudini magico-antropologiche del dio del male

di

Ivan Buttazzoni

& MyBook

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 3,99

Descrizione

La maschera di Arlecchino è ormai conosciuta solo come costume carnevalesco, burattino irriverente o protagonista di pièce teatrali comiche e stereotipate. L’autore, che per tanti anni ha studiato e interpretato come attore della Commedia dell’Arte questa maschera, in questo breve ma denso saggio, espone un’interpretazione coraggiosa, originale e scomoda del significato simbolico che questa racchiude: Arlecchino è donna e rappresenta quella parte dell’inconscio collettivo che per anni è stato negato e rimosso dalle società patriarcali, relegando le donne al margine. Attraverso la narrazione del legame con le pratiche sciamaniche, con la simbologia dei tarocchi, e le similitudini con i riti carnevaleschi e con quelli Vudù, sino all’incontro con le altre maschere, l’autore ci mostra un inedito ritratto di Arlecchino, riscattando l’universo femminile. 

Dettagli

Dimensioni del file

2,2 MB

Lingua

ita

Anno

2020

Isbn

9788865601983

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.