Le grandi iellate di nome Maria

di

Giorgio Bertolizio

Edizioni Clandestine

Le grandi iellate di nome Maria - Bookrepublic

Le grandi iellate di nome Maria

di

Giorgio Bertolizio

Edizioni Clandestine

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 5,35

Descrizione

QUESTO LIBRO E' A LAYOUT FISSO

Nella mitologia greca e romana s’incontrano divinità di qualsiasi specie e per ogni occasione, eppure non esiste una dèa della iella. E’ consolatorio, tuttavia, credere che esista davvero, soprattutto per incolpare se stessi delle proprie sfortune. Ancor più confortante è constatare che persone famose hanno avuto una vita costellata di colpi di iella giacché, mentre la sfortuna della gente comune non consola nessuno, le celebrità fortunate sono persino antipatiche.

I personaggi sfortunati e famosi sono parecchi. Nondimeno, un po’ per galanteria ed un po’ perché nascere femmina nei secoli addietro è stata considerata di per sé una sventura, è istintivo cominciare dalle donne scegliendo per prime quelle con un nome molto comune: Maria.
Le protagoniste di questo libro videro la luce con addirittura una corona regale vicino alla culla. Fu soltanto la prima beffa crudele della misconosciuta dèa della iella, che infuse loro sfortuna in sovrabbondanza. Tanto che le nostre Marie sparsero scalogna a piene mani, a destra e a manca, contagiando soprattutto chi ebbero accanto.
Giorgio Bertolizio è nato a Trieste nel 1936.

Bibliografia:
Nevrosi, idiozie e malefatte dei grandi filosofi (2003), Vizi capitali e sommi pontefici (2004), Le grandi iellate di nome Maria (2005).

Dettagli

Categorie

Saggistica, Storia

Dimensioni del file

73,3 MB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9788865961582

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.