Fedone - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 3,20

Descrizione

QUESTO LIBRO È A LAYOUT FISSO

Il Fedone è uno dei più celebri dialoghi di Platone, poiché riporta i discorsi tenuti tra Socrate e i suoi discepoli durante l’ultimo giorno di vita del grande maestro.
Socrate è rinchiuso in una cella circondato dai suoi accoliti, conversando di filosofia nell’attesa del tramonto, ora in cui gli verrà portato il veleno che lo ucciderà, secondo il volere dei cittadini ateniesi.
L’argomento centrale su cui verte l’opera è l’immortalità dell’anima, in sostegno della quale Platone riporta quattro diverse argomentazioni: la palingenesi, la dottrina della reminiscenza, la differenza sostanziale fra l’anima e il corpo e la constatazione che l’idea della morte non può risiedere nell’anima, poiché è partecipe invece dell’idea della vita.

Dettagli

Dimensioni del file

21,5 MB

Lingua

ita

Anno

2018

Isbn

9788865968277

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.