GRACE KELLY. La principessa di ghiaccio

di

Andrea Carlo Cappi

Aliberti editore

GRACE KELLY. La principessa di ghiaccio - Bookrepublic

GRACE KELLY. La principessa di ghiaccio

di

Andrea Carlo Cappi

Aliberti editore

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 8,99

Descrizione

«Ho avuto momenti felici nella mia vita, ma non credo che la felicità, l’essere felici, sia una condizione permanente. Non è così che è fatta la vita». Grace Kelly in un’intervista televisiva del 1966 LA VERA STORIA DELLA DONNA, DELL’ATTRICE, DELLA PRINCIPESSA Il mondo la ricorda per l’immagine di gelida bellezza in guanti bianchi lasciata in appena una decina di film nella prima metà degli anni Cinquanta – più che sufficienti tuttavia a fare di lei un’icona di Hollywood – e per il ruolo non meno elegante di principessa di Monaco, sostenuto nei successivi ventisei anni della sua vita. Ma nella realtà Grace Patricia Kelly era molto meno glaciale di quanto si possa credere. La sua vita nasconde ribellioni, passioni, solitudine, vittorie, sconfitte, scandali e profonda determinazione. Proveniente dalla famiglia di un imprenditore di origine irlandese, arricchitosi grazie a legami con la politica e a qualche amicizia ai margini della legge, Grace sarebbe destinata a un conveniente matrimonio che la inserisca nella buona società di Filadelfia. Invece preferisce partire per New York per dedicarsi al teatro e sfrutta abilmente le sue carte per trovare lavoro in televisione. Mentre nelle notti di Manhattan conquista Aga Khan, John Fitzgerald Kennedy e lo scià di Persia, la star emergente perfeziona con tenacia il proprio talento. Poi il destino intreccia la sua vita con il labirinto dinastico del casato di Monaco e l’attrice che è stata principessa sullo schermo lo diventa anche nella vita. Rifiuta ancora una volta la parte della comprimaria per rivelarsi protagonista nelle sorti del piccolo Stato, senza abbandonare il sogno, accarezzato più volte e mai realizzato, di tornare di nuovo davanti a una macchina da presa. Un sogno interrotto da un incidente fatale, i cui dettagli non sono ancora del tutto chiari e dietro il quale qualcuno ha visto persino l’ombra di un complotto. Questo libro racconta la vita, gli amori, i dubbi e i segreti di una donna che, da Hollywood a Monaco, ha lasciato un ricordo persistente che ancora fa parlare di lei a trent’anni dalla morte.

Dettagli

Categorie

Saggistica

Dimensioni del file

232,0 KB

Lingua

ita

Anno

2012

Isbn

9788866260851

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.