Corruzione pubblica: repressione penale e prevenzione amministrativa

di

Igor Melani , Palazzo, Francesco

Firenze University Press

Corruzione pubblica: repressione penale e prevenzione amministrativa - Bookrepublic

Corruzione pubblica: repressione penale e prevenzione amministrativa

di

Igor Melani , Palazzo, Francesco

Firenze University Press

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 10,99

Descrizione

Il volume raccoglie gli atti del seminario svoltosi a Firenze il 6 maggio 2011 nell'ambito di un Progetto di ricerca di rilevanza nazionale finanziato dal Miur. L'obiettivo ispiratore principale è la ricerca di una sinergia tra diritto penale e diritto amministrativo nell'azione di contrasto alla corruzione. Gli interessi 'finali' pregiudicati dalla corruzione sono fondamentali (incolumità pubblica, economia nazionale), così da reclamare la stigmatizzazione e l'efficacia proprie dello strumento penale. Ma non meno importante è il fronte di contrasto preventivo, raccomandato dalle istituzioni europee ed internazionali, e realizzabile mediante un reale ed effettivo potenziamento degli strumenti amministrativi quali la prevenzione del conflitto d'interessi o il rafforzamento del sistema disciplinare. Francesco Palazzo è professore di Diritto penale e insegna presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Firenze. Presidente dell'Associazione Italiana Professori di Diritto penale, tra le sue pubblicazioni: Il diritto penale tra universalismo e particolarismo, Editoriale Scientifica, 2011; Corso di diritto penale, Giappichelli, 2011.

Dettagli

Dimensioni del file

768,0 KB

Lingua

ita

Anno

2012

Isbn

9788866550815

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.