Storiografia e identità dei centri minori italiani tra la fine del medioevo e l’Ottocento

di

Gian Maria Varanini

Firenze University Press

Storiografia e identità dei centri minori italiani tra la fine del medioevo e l’Ottocento - Bookrepublic

Storiografia e identità dei centri minori italiani tra la fine del medioevo e l’Ottocento

di

Gian Maria Varanini

Firenze University Press

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 12,99

Descrizione

Tra Cinquecento e Ottocento, le élites (laiche ed ecclesiastiche) dei tanti borghi, castelli, minori centri urbani che rendono così inconfondibile il paesaggio italiano ripensano profondamente il passato della propria “piccola patria”. L’eredità romana (ma anche preromana) e la tradizione medievale sono al centro dell’interesse; ardite “invenzioni” e manipolazioni si alternano a ricerche di solido impianto erudito. I saggi qui editi riguardano il Piemonte, la Romagna, l’Emilia, la Toscana, le Marche, l’Umbria, la Terra di Bari, la Campania. Emerge grazie ad essi un forte senso di identità, una robusta autocoscienza; e in definitiva la vitalità di quel tessuto connettivo di insediamenti, che costituisce un “carattere originale” rilevante nella vicenda storica italiana dal medioevo ad oggi. Gian Maria Varanini insegna all’Università di Verona. Si interessa di storia politica, istituzionale e sociale dell’Italia tardo-medievale, di storia della storiografia, di edizioni documentarie. Presiede il Comitato scientifico del “Centro studi sul tardo medioevo” di San Miniato.

Dettagli

Categorie

Saggistica, Storia

Dimensioni del file

1,2 MB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788866554837

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.