Per una nuova filosofia della cittadinanza

di

Sergio Caruso

Firenze University Press

Per una nuova filosofia della cittadinanza - Bookrepublic

Per una nuova filosofia della cittadinanza

di

Sergio Caruso

Firenze University Press

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 6,99

Descrizione

Dopo avere passato in rassegna lo sviluppo della «cittadinanza» (sotto un profilo storico-concettuale) e le molte facce di questo concetto (sotto un profilo filosofico-analitico), l’A. argomenta la sua convinzione che una idea generalizzata ed estesa di «cittadinanza» – anche più, e meglio, di quella inevitabilmente astratta di «giustizia» – possa costituire il fulcro di un nuovo paradigma filosofico-politico: proprio quello di cui le società contemporanee hanno bisogno. Anche perché siamo sì divenuti cittadini nella sfera pubblica dello Stato, ma siamo rimasti sudditi a fronte dei poteri – sia pubblici che privati – che governano le nostre vite nella società civile (ad ogni livello: locale, nazionale, europeo, globale). A tal fine l’A. suggerisce di riconsiderare quella qualificazione soggettiva che siamo soliti chiamare «cittadinanza» come un fascio di funzioni: non solo il cittadino-elettore nella sfera stricto sensu politica, ma anche il cittadino-produttore, il cittadino riproduttore ed educatore, il cittadino-consumatore, il cittadino-risparmiatore, il cittadino-contribuente, il cittadino-utente, il cittadino-residente, e così via. Ferma restando la democrazia politica, per ognuna di queste funzioni è possibile, nonché necessario, trovare nuove forme di democrazia rappresentativa che restituiscano al cittadino i poteri e la «voce» di cui pare al momento spogliato. Sergio Caruso è ordinario nell’Università di Firenze (Dpt. di Scienze Politiche e Sociali), dove insegna Filosofia politica e Filosofia delle scienze sociali nella Scuola di Scienze Politiche “Cesare Alfieri”. Fra i suoi libri: La miglior legge del Regno. Consuetudine, diritto naturale e contratto nel pensiero e nell’epoca di John Selden (due tomi, Giuffrè, 2001); Homo oeconomicus. Paradigma, critiche, revisioni (Firenze University Press, 2012). Come psicologo-psicoterapeuta e psicoanalista (Past President di OPIFER, Full Member IFPS), ha insegnato in passato, nell’Università di Firenze, anche Psicologia sociale e Psicologia della comunicazione, spesso occupandosi – su varie riviste nazionali e internazionali – del contributo della psicoanalisi alle scienze politiche.

Dettagli

Dimensioni del file

178,0 KB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788866556039

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.