Ragionare in giudizio - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 13,99

Descrizione

L’Argomentazione giuridica, secondo gli studi sviluppatisi nella seconda metà del novecento, nasce nel processo per l’esigenza di giustificare la decisione giudiziale attraverso una motivazione, e si presenta come forma particolare del ragionamento pratico diretto ad interpretare ed applicare la legge al singolo caso concreto. Il rilievo dell’argomentazione nei sistemi giuridici continentali, le sue radici nella retorica classica e il ruolo che essa investe nel “ragionare” dell’avvocato, sono i temi di questo volume. Attraverso le analisi dello storico e del filosofo del diritto e dell’avvocato, il testo proietta sul terreno concreto del processo principi sinora trattati su di un piano esclusivamente tecnico.

Dettagli

Dimensioni del file

936,0 KB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788867412327

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.