Quando nessuna fonte dissetava

di

Giacomo Miniutti

Booksprint

Quando nessuna fonte dissetava - Bookrepublic

Quando nessuna fonte dissetava

di

Giacomo Miniutti

Booksprint

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 4,99

Descrizione

La dipendenza dall’alcol è un male oscuro. È una strana malattia: lenta, progressiva e mortale. Presenta disfunzioni ossessive e compulsive, che recano mali fisici, mentali e spirituali. Si bloccano ma non si estirpano. «Solo uccidendomi annienterò la bestia che mi abita». L’alcol non è la causa, è solo il mezzo che evidenzia un disturbo - disagio, che va snidato, poi accettato e curato. L’alcolista convive con la lucidità e con la follia. Non trova il confine, perché la linea non è visibile. Dove finisce il «voglio bere» e dove inizia il «devo bere»? Mauro, protagonista della storia, è sobrio da quindici anni. Ha bevuto per trent’anni, finché è arrivato al «SUO FONDO». Da quel baratro ha chiesto aiuto; l’ha trovato e, a rilento, è risalito. «Il ragazzo che aveva sete, spera che i giovani di oggi trovino la fonte che disseta dentro di loro, senza dover cercarla altrove».

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

2,6 MB

Lingua

ita

Anno

2012

Isbn

9788867425914

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.