Trasporto di rame nella linea cellulare di neuroblastoma di ratto b104

di

Barbara Frisenna

Barbara Frisenna

Trasporto di rame nella linea cellulare di neuroblastoma di ratto b104 - Bookrepublic

Trasporto di rame nella linea cellulare di neuroblastoma di ratto b104

di

Barbara Frisenna

Barbara Frisenna

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 12,99

Descrizione

Il rame è un elemento essenziale in tracce per la sopravvivenza di tutti gli organismi, poiché funge da cofattore per numerosi enzimi coinvolti in processi biologici fondamentali, quali, ad esempio, la protezione della cellula contro lo stress ossidativo e la respirazione cellulare. Squilibri nell’omeostasi del rame possono indurre l’insorgenza di gravi patologie neurodegenerative, quali le malattie di Menkes e Wilson, le malattie prioniche, l’Alzheimer, il morbo di Parkinson, la SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica) e la BSE (Encefalopatia Spongiforme Bovina). L’uptake cellulare di rame è prevalentemente mediato da trasportatori oligomerici appartenenti alla famiglia Ctr. Nel citosol, l’intervento di numerosi chaperon molecolari consente di veicolare il rame verso specifici compartimenti subcellulari e cuproenzimi, limitando la presenza del metallo come ione libero. L’efflusso dalla cellula avviene tramite due ATPasi di tipo P, le proteine di Menkes e Wilson, che, localizzate a livello dell’apparato di Golgi, in presenza di un eccesso di rame intracellulare, possono essere veicolate verso la membrana plasmatica. I meccanismi che presiedono all’omeostasi del rame a livello dei tessuti nervosi sono scarsamente documentati in letteratura. Per questa ragione, nel presente studio, sono stati analizzati i flussi di rame, adoperando come modello di studio una linea cellulare di neuroblastoma derivata dal Sistema Nervoso Centrale di ratto, le B104. In una fase preliminare del lavoro sperimentale, l'attenzione è stata rivolta alla caratterizzazione dei meccanismi di trasporto del rame nella linea cellulare studiata, verificando con metodiche di biologia molecolare, l’espressione del carrier rCtr1 e della proteina di Menkes. E' stata, in seguito, monitorata la modulazione dell’espressione del carrier rCtr1 da parte delle B104 in risposta a condizioni di overesposizione e deplezione di rame nel mezzo extracellulare.

Dettagli

Dimensioni del file

1,6 MB

Lingua

ita

Anno

2012

Isbn

9788867550678

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.