La Madama - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

ROMANZO BREVE (60 pagine) - STORICO - Ortona, 1582. Migliaia di fiaccole salutano l'ingresso in città di Margherita d'Austria, "la Madama", illuminando allo stesso modo le strade, un banchetto scellerato e una scia di sangue. Ortona, 1582. Il capitano Rulen deve scoprire chi ha ucciso il depravato Podestà Girolamo Riccardi durante il suo sciagurato banchetto, tra amanti traditi, ricchezze da ereditare e lo sguardo di Maddalena, la bellissima figlia,  che non riesce a piangerne la morte. Ma deve farlo presto, perché la 'Madama' Margherita d'Austria ha varcato le mura. L'erede dell'imperatore Carlo V vuole la verità e Rulen deve dimostrare di valere il nome che porta, quello di Cristoforo il 'Moro', il primo comandante di colore dei Pretoriani d'Asburgo. L'unico "nero", prima di lui. Antonio Tenisci, classe 1968, vive a Ortona in Abruzzo. È stato consulente informatico presso la Direzione Generale di Telecom Italia e in seguito responsabile del presidio internet della Camera dei Deputati. Ha pubblicato racconti per diverse riviste letterarie e numerose antologie edite da Delos Books. Al suo romanzo d'esordio "Nuvole rosse sotto il mare" (Solfanelli - 2012) è stato assegnato il Premio della Critica al concorso internazionale 'Montefiore' di Cattolica. I racconti "Tommies" e "La bocca del diavolo" sono stati finalisti al Premio WMI e pubblicati dalla rivista letteraria "Writers Magazine Italia". Ha pubblicato la raccolta di racconti dal titolo "Tommies" con la casa editrice Tabula Fati. Nel maggio 2014, il racconto Feldmarshall ha vinto il 32° Premio WMI.

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

262,0 KB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788867754885

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.