La perla nera

di

Maurice Leblanc

Delos Digital

La perla nera - Bookrepublic

La perla nera

di

Maurice Leblanc

Delos Digital

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 0,99

Descrizione

RACCONTO (13 pagine) - GIALLO - Questa volta Arsenio Lupin è dall'altro lato della barricata: deve risolvere un efferato delitto Quando Arsenio Lupin si introduce furtivamente nella casa della contessa d'Andillot si trova davanti una scena terrificante: la donna è stata barbaramente uccisa. E quel che è peggio, qualcuno ha rubato prima di lui lo scopo della sua visita. Chi è stato il feroce assassino? Questa volta Lupin si trova nei panni vestiti di solito dai suoi nemici: quelli dell'investigatore. Maurice Marie Émile Leblanc è conosciuto principalmente quale creatore del ladro gentiluomo Arsenio Lupin, personaggio popolarissimo anche nel nostro paese. Nato a Rouen l'11 novembre 1864, studia in vari paesi ma finisce per abbandonare gli studi in legge per fare lo scrittore. Stabilitosi a Parigi comincia a scrivere racconti gialli, ma anche se riceve un certo apprezzamento dalla critica non riesce a farsi notare dal pubblico. Finché nel 1905 non pubblica il primo racconto con Arsenio Lupin. Sono gli anni del grande successo di Sherlock Holmes e l'intrigante ladro gentiluomo, in qualche modo una risposta francese al detective britannico, porta immediatamente Leblanc al successo. Leblanc scrive racconti e novelle incentrate su Lupin e questa volta assieme alle buone critiche ottiene successo e gratificazione economica, finendo per dedicare la sua intera carriera esclusivamente al suo personaggio. Nel 1921 viene premiato con la Legion d'Onore per la sua opera. Muore a Perpignan nel 1941. Dal 1947 è sepolto nel cimitero di Montparnasse a Parigi.

Dettagli

Dimensioni del file

241,0 KB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9788867757053

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.