La notte chiama - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

ROMANZO BREVE (103 pagine) - HORROR - Negli anni Settanta, un massacro disumano macchia indelebilmente le pareti, e l'anima, di Villa Olmo. Chi avrà il coraggio di riaprire quella maledetta casa per ferie immersa nella pace delle Dolomiti? Perché là dentro, nel buio e nel silenzio, i fantasmi attendono, e solo altro sangue potrà placare la loro sete... 1976: Fabio Mistretta, gestore della casa per ferie alpina Villa Olmo, compie un massacro. Ispirato da paranoie religiose, uccide dapprima la figlia minorenne Arianna, colpevole di essersi lasciata ingravidare da uno sconosciuto, poi la moglie, e a seguire tutti gli ospiti rimasti ad albergare durante quelle tragiche giornate di fine stagione. 2010: un anno dopo la morte della moglie, Michele Corsini riapre la struttura e si prepara ad affrontare una nuova stagione in compagnia del nuovo personale e dei fantasmi che gli affollano la mente. Ma si tratta solo di allucinazioni, o dopo tanti anni gli spettri di Villa Olmo stanno davvero forzando la mente dell'uomo affinché si compia la loro vendetta? E poi c'è Lorenza, la nuova, strana cameriera, che prega nel silenzio ombroso della cappella accarezzando un coltello, gli occhi accesi da una luce senza vita... Intanto, nel silenzio, un bambino mai nato piange nel buio. Luigi Boccia, sceneggiatore e regista, ha pubblicato i romanzi "Confessionale  Nero" (1997), "La Janara" (2007), "Leonardo da Vinci e la finestra sul tempo" (2014). Ha curato diverse raccolte antologiche, tra le quali "Fame – La trilogia cannibale", "La Stagione della Follia", "Malefica" e "Il paese dell'oscurità". È autore dei saggi "Arcistreghe", "Licantropi", "Cinemalab" e "Il cinema digitale". Per la Star Comics ha ideato con Sergio Stivaletti la serie a fumetti "Factor-V". È stato direttore di diverse testate, tra cui "SciFi Now" e "Weird Tales". Attualmente dirige la rivista del cinema fantastico internazionale "Weird Movies".   Nicola Lombardi esordisce nel 1989 con la raccolta "Ombre - 17 racconti del terrore". Suoi sono i romanzi tratti dai film di Dario Argento "Profondo Rosso" e "Suspiria" editi da Newton & Compton. Collabora per diversi anni con il mensile di cultura fantastica "Mystero" e cura varie traduzioni per le edizioni Profondo Rosso. Tra le sue pubblicazioni: le raccolte di racconti "I racconti della piccola bottega degli orrori", "La fiera della paura", "Striges"; e i romanzi "I Ragni Zingari" (con il quale nel 2013 vince il Premio Polidori), "Madre nera" e "La Cisterna". Cura mensilmente la rubrica di recensioni letterarie La libreria d'annata sul sito Letteratura Horror. È membro dell'Horror Writers Association.

Dettagli

Dimensioni del file

456,0 KB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9788867759675

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.