Comprendere i messaggi delle nostre articolazioni

di

Jean-Pierre Barral

Edizioni Il Punto D’Incontro

Comprendere i messaggi delle nostre articolazioni - Bookrepublic

Comprendere i messaggi delle nostre articolazioni

di

Jean-Pierre Barral

Edizioni Il Punto D’Incontro

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,49

Descrizione

Lo sapevi che i dolori alle anche possono essere legati a un trasloco non voluto, una mancanza di affetti familiari o alla paura del cambiamento? Trattare un dolore a un’articolazione affrontandone il disturbo emotivo soggiacente significa decifrarne i messaggi per andare al cuore del problema e cogliere la possibilità di risolverlo in maniera definitiva. Jean-Pierre Barral spiega che non è un caso se ci fa male un ginocchio, la schiena o altro. Esaminando migliaia di casi, ha potuto stabilire chiare e inequivocabili associazioni tra emozioni, comportamenti e dolori articolari. Diventare consapevoli di questo legame può aiutarci a eliminare le tensioni e i dolori che ci affliggono. Comprendere i messaggi delle nostre articolazioni descrive con metodo i disturbi che affliggono ogni articolazione, ne esamina le cause e ne pone in evidenza l'incidenza sul nostro equilibrio psicofisico. Qual è il significato dei nostri dolori articolari? In quale atteggiamento, emozione o comportamento si traducono? Come si può risalire alla radice delle cause? Come possiamo evitarli o curarli? Metodi e approcci diversi (fisico, psicologico, alimentare) per curare i dolori articolari

Dettagli

Dimensioni del file

1,1 MB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9788868202347

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.