Catastrofi Naturali o Incuria dell'Uomo?

di

Eraldo Rizzuti

Luigi Pellegrini Editore

Catastrofi Naturali o Incuria dell'Uomo? - Bookrepublic

Catastrofi Naturali o Incuria dell'Uomo?

di

Eraldo Rizzuti

Luigi Pellegrini Editore

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 5,49

Descrizione

Un libro a carattere divulgativo in cui vengono presentati i rischi connessi alle “catastrofi naturali”: incendi, frane, alluvioni e terremoti. Fin da subito, ci si rende conto che nel nostro Paese, culla della Cultura e della Civiltà, l’ambiente non viene protetto, curato e amato. Se non si ha amore per la propria terra e per la casa che si abita, si è senza memoria, senza identità. La messa in sicurezza del territorio, la difesa del suolo dai fenomeni naturali, che generano sempre più dissesti, disastri e catastrofi per l’incuria dell’uomo, deve essere un dovere, un obbligo, una priorità per un paese civile. La natura è stata creata con ordine e non conosce “catastrofi”; l’uomo sì, le costruisce e le porta alle estreme conseguenze. Dunque, il libro è un grido di dolore, un appello sentito a tutte le forze politiche, sociali e professionali, perché predispongano, al più presto, senza rinvii e deroghe, un serio piano organico per la difesa del territorio a livello regionale, comunale e familiare. È necessario fermare le grandi opere inutili, eliminare gli sprechi e i privilegi, selezionare amministratori e politici onesti, preparati e con un alto senso civico, per mettere in campo un’efficace opera di educazione e prevenzione che possa mitigare i rischi ambientali. Si potrà convivere con i terremoti, le frane e le alluvioni solo quando “l’uomo onnipotente” saprà ricondurli nell’alveo dei fenomeni naturali. Oggi seguire alcune semplici norme di comportamento può, dunque, salvare la vita. E non è poco.

Dettagli

Dimensioni del file

4,9 MB

Lingua

ita

Anno

2013

Isbn

9788868220174

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.