Il profumo dei tigli - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 4,99

Descrizione

...Il soffio misterioso dello stile si avverte, non di rado, nelle pieghe del limpido, scarno, esplicito (fino all’ingenuità) “romanzo di formazione” di Domenico Angilletta. Se ne percepisce, talora, l’incanto in certe sequenze descrittive che fissano in attimi d’eternità luoghi, colori, costumi di Messina, cari alla memoria dell’autore e nitidamente fissati sulla pagina con rapidissime pennellate e senza alcuna indulgenza all’olegrafia o alla retorica. Gli stessi ritratti dei due protagonisti del romanzo (il giovanissimo Lorenzo Angeri, «smilzo, di media altezza, i capelli castano scuro che poggiavano sulle spalle e la barba lunga, incolta, di carnagione bianca», studente calabrese di filosofia nell’Università di Messina, alla fine degli anni Settanta del secolo scorso, e Adele Borrello, «solare, magra» ragazza calabrese, sua collega nelle stessa Facoltà e prossima alla laurea) non hanno alcunché di convenzionale. Ma anche alcune sequenze dialogiche – quelle che innervano, per esempio, l’amore grande di Lorenzo e Adele – possiedono la freschezza espressiva che trascende talora il dato puramente mimetico del lessico giovanile... (dall’Introduzione)

Dettagli

Dimensioni del file

906,0 KB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9788868223328

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.