Giuditta Levato. La contadina di Calabricata

di

Lina Furfaro

Falco Editore

Giuditta Levato. La contadina di Calabricata - Bookrepublic

Giuditta Levato. La contadina di Calabricata

di

Lina Furfaro

Falco Editore

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 4,99

Descrizione

A 58 anni dalla sua morte, l’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea legislativa della Regione Calabria, nel dicembre 2004, decise di intitolare l’ex sala consiliare dell’organo regionale a Giuditta Levato. Il presidente Luigi Fedele motivò: «In omaggio ad una donna che è stata protagonista del suo tempo ma, soprattutto, in omaggio a tutte le donne calabresi abituate a lavorare sodo e spesso in silenzio. In omaggio a tutte le donne che, pur non avendo molta visibilità perché occupate nel loro lavoro quotidiano, sono uno dei pilastri fondamentali della nostra società e che, al momento giusto, com’è accaduto appunto alla contadina di Calabricata, sanno sfoderare grinta e determinazione e diventare protagoniste del loro destino». Nell’agosto dello stesso anno, durante la festa dell’Unità di Sellia Marina, venne organizzata la prima manifestazione in suo onore. L’interrogativo dell’incontro fu: Quello dei movimenti di occupazione fu una occasione mancata per il Meridione?

Dettagli

Categorie

Saggistica, Storia

Dimensioni del file

2,4 MB

Lingua

ita

Anno

2013

Isbn

9788868290016

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.