Mezzo cervello in fuga

di

Marcello Badalì

Marcello Badalì

Mezzo cervello in fuga - Bookrepublic

Mezzo cervello in fuga

di

Marcello Badalì

Marcello Badalì

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 0,99

Descrizione

Marcello Badalì, classe 1970, dopo essersi laureato in Geologia lascia l’Italia per lavoro, andando ad ingrossare le fila dei cosiddetti cervelli in fuga, definizione questa da prendere con le pinze nel caso in questione (e non per la fuga). Tuttora residente in Spagna, negli ultimi quattordici anni ha vissuto tra Stati Uniti, Messico, Germania, Francia e Norvegia. Le semiserie tragedie del caso umano in questione, causate dai vari shock culturali, sono a volte associate alla battuta greve in dialetto romano in cui egli ricade sovente. Il tutto è condito dall’impotente consapevolezza delle condizioni miserrime a cui la berlusconizzazione ha portato il paese natale negli anni della lontananza dell’autore. Non mancano quindi nel libro brevi accenni agli incredibili personaggi che la politica berlusconiana ha portato alla ribalta negli ultimi vent’anni, visti con gli occhi di uno straniero (un amico tedesco un giorno gli confessò: “La situazione in Italia è gravissima, ma non seria”).

Dettagli

Dimensioni del file

355,0 KB

Lingua

ita

Anno

2013

Isbn

9788868551025

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.