Meglio i bastardi

di

Miss Black

Miss Black

Meglio i bastardi - Bookrepublic

Meglio i bastardi

di

Miss Black

Miss Black

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 1,99

Descrizione

Mitra Schon ha un piccolo problema: le piacciono i bastardi. Quando si scontra con il bastardissimo manager di una società di investimenti tra loro la temperatura sale all'istante. Blackwater scese e si accese una sigaretta. Ero un po’ stupita che un precisino come lui fumasse, ma non glielo dissi. Avrebbe potuto confermare la sua convinzione di essere, in fondo, un originale. Invece, scesi a mia volta e mi appoggiai alla fiancata della macchina accanto a lui. Avevo dimenticato quanto fosse freddo, fuori, ma me ne ricordai subito. Incrociai le braccia, cercando di non disperdere il calore corporeo. «Direi che è finora che pensa perché cavolo le ho chiesto se aveva un preservativo» lo provocai. Lui mi lanciò un’occhiata laterale completamente inespressiva. «No, è finora che penso a come dev’essere metterglielo in bocca». Scoppiai a ridere. Lui continuò a fumare, mentre io cercavo di smettere di singhiozzare. «Cavoli, non ho nemmeno più bisogno di un preservativo per provare la mia teoria» gli dissi. «No, eh?» fece lui. Diede un ultimo tiro e buttò la sigaretta per terra, dimostrandosi ben poco ecologista. «Ho l’impressione di avere appena perso su tutta la linea. Finirà che dovrò offrirle davvero quel posto di lavoro». «Vada a comprare quei preservativi e le farò vedere che cosa significa vincere con classe» ribattei io. SI CONSIGLIA A UN PUBBLICO ADULTO missblack1.wix.com/missblack

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

320,0 KB

Lingua

ita

Anno

2013

Isbn

9788868552190

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.