La rivolta dei cittadini gladiatori

di

Aquilino

Aquilino

La rivolta dei cittadini gladiatori - Bookrepublic

La rivolta dei cittadini gladiatori

di

Aquilino

Aquilino

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 0,99

Descrizione

Era un uomo qualunque, ora è un disperato. Era un uomo pacifico, ora è pericoloso. Invano la moglie lo supplica di desistere. Si veste da trace e prende la metropolitana per Montecitorio. Non è l’unico. Per la città si snodano decine di cortei di gladiatori e gladiatrici. Ne fanno parte dipendenti e imprenditori, casalinghe e anziani, prostitute e preti… ognuno con la propria storia e la propria rabbia. La popolazione si riversa nelle strade e marcia verso il Colosseo. Ognuno grida la propria verità e l’anfiteatro diventa una torre di Babele. Nel frattempo, un bambino down viene rapito da una banda di balordi. Il padre, prima dello sconquasso finale, deve salvarlo dalla ferocia del mondo.

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

124,0 KB

Lingua

ita

Anno

2013

Isbn

9788868553968

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.