Traversone - Bookrepublic

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 1,99

Descrizione

In un'epoca a noi più vicina di quanto possiamo pensare, il Campo di Lavoro per la Libertà (noto comunemente come C.L.L.) è il partito-azienda che all'indomani del crollo dell'impero comunista governa e organizza democraticamente il prospero stato peninsulare del Desertico. Ma dietro la parvenza di libertà, agiatezza e tolleranza della penisola, si cela un'umanità oscura, dolente, incapace di comunicare, schiacciata e resa schiava dal peso ipocrita e banalmente insopportabile di un potere, nella sua più profonda essenza, in tutto e per tutto dittatoriale. Il protagonista senza nome, in una dimensione malinconicamente ribelle, indefinita, onirica, rievoca la sua storia mosso da un'estrema e libera volontà narratrice, con l'intenzione di riscattarsi da una vita senza significato proprio attraverso il sogno della narrazione. Una vita amara, stracolma di solitudine e piena di contraddizioni, caratterizzata da un ricorrente senso di inappagamento e dalla sfortuna, anche e soprattutto quando questa si traveste in apparenza da buona sorte. Una vita in cui il protagonista, colto da una strana e imprevedibile malattia chiamata “logolalia”, trova però alcuni momenti di pura gioia e consolazione attraverso il gioco, inteso come ribelle, onnipotente, irripetibile attimo di amore, di vera libertà. Il gioco, affrontato nello sport, nell'amore e persino attraverso folli atti di violenza, diventa così, pur nell'ineluttabilità della sconfitta, il solo modo possibile di rimanere attaccati alla vita. Anche e soprattutto nel finale, quando il protagonista investe sé stesso pur di godere di un'ultima, mistica ed ambigua estasi ludica. Attraverso una struttura labirintica e circolare, pervasa dalla mescolanza di generi, stili e linguaggio, Traversone intende essere l'opera che malinconicamente canta la straordinarietà irripetibile del gioco, la sola cosa in grado di recidere per un attimo i rapporti con la realtà; la sola cosa capace di stagliarsi, più bella di qualsiasi altra passione, nel grande firmamento della vita.

Dettagli

Dimensioni del file

200,0 KB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9788868822989

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.