Alchimia - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 11,99

Descrizione

Nell’accezione comune il termine Alchimia appare ambiguo, l’Alchimista viene ritenuto persona il cui intento è quello di imbrogliare, facendo credere oro ciò che oro non è. Va riconosciuto che questo giudizio è sostenuto da personaggi a volte famosi nella storia come il conte di Cagliostro e Giacomo Casanova, ma il giudizio è ingiusto e fuorviante. L’Alchimia va ritenuta una grande avventura dell’uomo, un intento ambizioso volto a migliorare l’uomo ed il suo mondo. Quel mondo che Dio gli ha donato. Il testo non dà particolare spazio alle “curiosità” strane ed orripilanti dell’Alchimia, bensì inizia la sua ricerca dall’Ellenismo, momento storico nel quale la conoscenza matura l’ambizione di fini arditi. Dirà: l’uomo è simile ad un dio! Il testo segue l’Alchimia nella sua evoluzione: dalla fase aurorale, avvolta nel mistero, sino al XVIII secolo, quando gli illuministi pretenderanno dalla scienza, “certezze” comprovate. Questa ricerca avviene analizzando e valutando sia il periodo storico, che sempre impone un comportamento scientifico, sia i tanti personaggi che hanno interpretato l’Alchimia: padri della Chiesa, speziali, filosofi; san Tommaso d’Aquino, Francesco Bacone, Marsilio Ficino, Galileo Galilei, Newton, solo per citarne alcuni. Il testo, lungi dal voler impressionare o creare false credenze, vuole portare il lettore con una lettura semplice e gradevole a considerare l’Alchimia come una esperienza dell’uomo, anch’essa certamente formativa e come tale degna di rispetto.

Dettagli

Dimensioni del file

6,9 MB

Lingua

ita

Anno

2017

Isbn

9788868955083

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.