"Natural magia", "Esperienza", "Scienza Perfetta". Forme della ragione all'alba della modernità

di

Antonio Gisondi

Giannini Editore

"Natural magia", "Esperienza", "Scienza Perfetta". Forme della ragione all'alba della modernità - Bookrepublic

"Natural magia", "Esperienza", "Scienza Perfetta". Forme della ragione all'alba della modernità

di

Antonio Gisondi

Giannini Editore

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 10,00

Descrizione

Come è noto, la Critica della ragion pura vuole essere ed è la critica della ragione scientifica moderna. Una critica, ovviamente, che, criticando, non mira a distruggere ma a fissare l’identità di questa ragione. Kant vuole capire come conosce la ragione dell’uomo moderno, dell’uomo che, da Galilei a Newton, l’ha utilizzata, nel suo laboratorio scientifico, per costruire il suo sapere, la scienza moderna. Colta sul fatto, osservata, cioè, mentre orienta, interpreta e illumina l’esperimento scientifico, questa ragione si prospetta come analisi dell’esperienza. Ora, proprio perché si configura e non può configurarsi che come analisi dell’esperienza, essa, secondo Kant, non può evitare di giungere a stabilire un principio che, una volta posto, determina una rottura netta con gli atteggiamenti assunti dalle ragioni precedenti: questo principio stabilisce che la ragione non può acquisire nessun altro tipo di certezza oltre quella ottenuta mediante un ragionamento basato sull’esperienza sensoriale.

Dettagli

Dimensioni del file

2,3 MB

Lingua

ita

Anno

2010

Isbn

9788869060328

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.