Fascismo - Bookrepublic

FORMATO

DISPONIBILE ANCHE IN

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,99

Descrizione

Dal predominio del “paradigma antifascista” all’interpretazione del fascismo proposta da Renzo De Felice, Gustavo Corni ricostruisce l’evoluzione della storiografia contemporanea dal 1945 ad oggi. La sua analisi pone al centro dell’attenzione temi quali l’importanza della Resistenza, il consenso verso il regime fascista, i rapporti fra regime e poteri forti dell’economia. Dopo la fine della cosiddetta “prima Repubblica” il paradigma antifascista ha subito colpi ancora piú duri, in un clima politico e culturale radicalmente cambiato. I “revisionismi” sono all’ordine del giorno, suscitando polemiche ma anche forti consensi nel pubblico. In un contesto culturale meno ideologizzato che in passato, ci si deve chiedere se sia possibile costruire percorsi di lettura della nostra storia recente piú liberi da condizionamenti politici e di partito.

Dettagli

Dimensioni del file

235,5 KB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9788869730146

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.