Un'allucinazione fiamminga

di

Giorgio Manganelli

Edizioni Socrates

Un'allucinazione fiamminga - Bookrepublic

Un'allucinazione fiamminga

di

Giorgio Manganelli

Edizioni Socrates

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 5,99

Descrizione

Se Calvino è stato a lungo suggestionato dall’Orlando Furioso, Manganelli lo è stato, e altrettanto a lungo, dal Morgante Maggiore, il primo grande poema epico e cavalleresco italiano. Luigi Pulci lo scrisse verso la fine del Quattrocento in un linguaggio pirotecnico che vira spesso in direzione del comico e del paradossale, e l’autore di Hilarotragoedia fu sempre affascinato dalla sublimità con cui i motivi ‘eroici’ vengono continuamente rovesciati nel riso e nell’espressione popolare. Un’allucinazione fiamminga, interamente inedito, è la sapiente selezione di versi e il raffinato, vorticoso commento che Manganelli propose per un programma radiofonico della Rai, al principio degli anni Settanta: un viaggio epico, comico e colto insieme al paladino Orlando e al gigantesco Morgante che si converte al cristianesimo, a Rinaldo e al mago Malagigi, a re Carlo e a Gano il traditore, attraverso tutte le loro fantasmagoriche vicende di guerre e amori, furori e nobiltà, portentosi duelli e pantagrueliche mangiate. Un imperdibile, raffinatissimo gioiello inedito dell’epica cavalleresca e comica raccontata da Giorgio Manganelli.

Dettagli

Dimensioni del file

430,0 KB

Lingua

ita

Anno

2012

Isbn

9788872020531

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.