Lacune - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 7,99

Descrizione

Siamo abituati a pensare le lacune come mancanze, vuoti, salti nel nulla. Cosí come pensiamo che i sintomi di sofferenza psichica siano difetti di funzionamento da sanare, carenze cui rimediare. Gabriella Ripa di Meana rovescia questa prospettiva, mostrando come sia proprio nelle lacune, nelle incompletezze, nei sintomi affrontati come risorse e non come handicap che si annida il nutrimento piú attivo della psiche e della vita stessa. Andando contro l’imperativo dell’attualità secondo cui “tutto quello che non colma e non rassicura, non è”, contro il mito della compattezza e della conformità del soggetto, l’autrice affronta, attraverso 43 testi brevi e frammentari, temi come l’identità, l’indifferenza, il lutto, la lussuria, il sintomo, l’appartenenza, l’oblio, l’inconscio, il femminile, il maschile… Ed esplora il discorso di grandi testi letterari e psicanalitici, oltre a quello di alcune persone in cura, sondandolo nei vuoti piú che nei pieni, nelle fratture, nelle lacune in quanto possibili aperture di senso. Piccoli scavi che, per incompletezza, vorrebbero esporre il lettore a un’intelligenza ulteriore e del tutto individuale delle cose: perché il mistero soggettivo riesca a sopravvivere, senza farsi sommergere dalle aspettative della coscienza e da ogni potere che reclami soggezione o adattamento.

Dettagli

Dimensioni del file

158,4 KB

Lingua

ita

Anno

2012

Isbn

9788874523689

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.