Dutór, a i cavèm i zampét?

di

Gianni Morolli

Panozzo Editore

Dutór, a i cavèm i zampét? - Bookrepublic

Dutór, a i cavèm i zampét?

di

Gianni Morolli

Panozzo Editore

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 3,99

Descrizione

«Buongiorno, prego si accomodi. Cosa succede?». «Dutór, a sìra un león, mo sò dvénta na papacòta». Ecco un esordio tipo, in stretto romagnol-riminese, di un dialogo tra medico e paziente... L' idea di questo libriccino è nato a tavola con gli amici, davanti a un piatto di tagliatelle, senza pretese di accademici della Crusca riminese, ma più per gioco e per sorridere insieme. È con questo spirito che l'autore ha elencato parole ed espressioni che rappresentano nella parlata comune, in questo caso nell'ambulatorio del medico, il lessico famigliare riminese, il lessico di una comunità che si identifica anche nel proprio gergo. Molti termini raccolti non sono propriamente dialettali, molto spesso sembrano appartenere alla lingua italiana e invece sono dialettali “italianizzati”: tutti, comunque, rivelano la “riminesità”, talvolta acquisita, di chi li usa.

Dettagli

Dimensioni del file

859,0 KB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788874723355

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.