Ducezio. Re dei siculi

di

Valentino Dardanoni

Nuova Ipsa Editore

Ducezio. Re dei siculi - Bookrepublic

Ducezio. Re dei siculi

di

Valentino Dardanoni

Nuova Ipsa Editore

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 3,99

Descrizione


Nel V sec. a. C. la Sicilia era in forte crescita, tanto da contrastare le mire espansionistiche della Grecia. L’epoca dei tiranni di Siracusa era tramontata e la democrazia si affermava sull’esempio di Atene.

È in questo clima socio-politico che il nobile Ducezio, di Mineo, concepisce il suo disegno di respingere l’invasione greca e di costruire lo Stato dei Siculi, indipendente e sovrano, ma aperto alle influenze culturali di tutti i popoli del Mediterraneo. In questo romanzo viene ricostruita la sua vicenda e la sua biografia ideale, dagli iniziali successi politici e militari (presa di Etna e Motion, fondazione di Paliké e Kalé Akté) fino al malinconico epilogo che, per l’Autore, continua ancora ai nostri giorni: “Ducezio è morto… La luce si spense nel paese dei Siculi. Per sempre”. Conoscere Ducezio, il più grande condottiero dei Siculi, può restituire ai Siciliani il riflesso di quell’orgoglio e uno stimolo a operare in modo che la speranza continui a fiorire in questa terra martoriata da mille mali.

Dettagli

Dimensioni del file

183,0 KB

Lingua

ita

Anno

2013

Isbn

9788876765599

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.