Cesare Lombroso e la scoperta dell'uomo delinquente

di

Pierluigi Baima Bollone

Priuli & Verlucca

Cesare Lombroso e la scoperta dell'uomo delinquente - Bookrepublic

Cesare Lombroso e la scoperta dell'uomo delinquente

di

Pierluigi Baima Bollone

Priuli & Verlucca

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 6,90

Descrizione

Padre dell’antropologia criminale e pioniere degli studi sulla criminologiaFondatore della polizia scientificaCreatore della tipologia del moderno istituto di medicina legaleLe sue teorie psichiatriche furono talmente apprezzate che ritardarono la penetrazione del freudismo in Italia; Freud stesso conosceva e apprezzava molti aspetti delle sue teorieLe sue tecniche di identificazione preventiva del delinquente sono state utilizzate dalle polizie di tutto il mondoCesare Lombroso e la scoperta dell’uomo delinquente delinea, a un secolo dalla scomparsa dell’illustre personaggio avvenuta nel 1909, le tappe che lo portarono a formulare la teoria dell’atavismo. Secondo questa concezione, alterazioni dello sviluppo cerebrale provocano la nascita di soggetti in cui riemergono, caratteri psicofisici ancestrali e soprattutto la spinta alla violenza del selvaggio che ne fa il delinquente.Il percorso di Lombroso parte dall’attività storico-letteraria giovanile che gli consente di impadronirsi della cultura classica. Studente in Medicina a Pavia, a Padova e infine a Vienna dove gli insegnamenti degli organicisti tedeschi contribuiranno a formare in lui un indirizzo positivista. Ufficiale medico, primario di Psichiatria a Pesaro, professore di Malattie mentali a Pavia e infine di Medicina legale a Torino. Qui diventerà anche titolare di Psichiatria e infine di Antropologia criminale, unica cattedra della materia in Italia.L’Uomo delinquente, pubblicato nel 1876, è l’opera più nota. Cesare Lombroso sostiene che il fattore inibente l’armonico sviluppo encefalico sia l’epilessia. Nelle successive edizioni ampliate dell’ Uomo delinquente Lombroso, riconobbe che, oltre all’atavismo, altre cause potessero innescare la criminogenesi.Altre tematiche furono affrontate dal Maestro: l’Uomo bianco e l’Uomo di colore, le statistiche sanitarie e il Genio, il cretinismo, la pellagra, il sonno, l’influenza dei fattori meteorologici sulla criminalità, l’ipnotismo, lo spiritismo, il laboratorio di polizia scientifica e altri argomenti minori.Cesare Lombroso resta un colosso della scienza italiana conosciuto nel mondo intero.

Dettagli

Dimensioni del file

3,2 MB

Lingua

ita

Anno

2011

Isbn

9788880685678

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.