Killer Cola - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 6,49

Descrizione

Quella dolce e rinfrescante bibita che stappate in una calda giornata d'estate cela un lato amaro: un pericolo per la salute! Coraggiosa denuncia dei danni provocati dalle bevande industriali, Killer Cola mette senza mezzi termini il dito sulla piaga: il crescente aumento di obesità, diabete, ipertensione, cardiopatie, allergie, tumori e ictus va di pari passo con il sempre maggior consumo di queste bibite, vero e proprio cibo spazzatura liquido dei nostri tempi.Dalle classiche bevande gassate a quelle energetiche, passando per sport drink e acque aromatizzate: forte di un marketing studiato a puntino e di sofisticate strategie di distribuzione, l'industria delle bibite ha conosciuto negli ultimi decenni un successo esplosivo. Questo successo ha richiesto però un prezzo altissimo in termini di salute dei consumatori, letteralmente intossicati da zuccheri di ogni tipo, edulcoranti light, aromi artificiali e additivi che nessuna persona ben informata si sognerebbe mai di mandar giù.Killer Cola esamina con grande lucidità e senso pratico tutti i pericoli di queste bevande alla luce della loro diffusione, offrendo al lettore soluzioni concrete e la possibilità di vedere finalmente le cose come stanno:Gli ingredienti delle bevande industriali: additivi e aromi artificialiLo zucchero e i suoi sostituti: i danni per la saluteLe malattie dell'era moderna e il loro legame con le bibiteLe bevande industriali provocano dipendenzaCome il marketing intrappola il consumatoreLa soluzione al problema

Dettagli

Dimensioni del file

1,2 MB

Lingua

ita

Anno

2013

Isbn

9788880939795

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.