Il Santo e il Leone

di

Raffaele Nigro

Osanna Edizioni

Il Santo e il Leone - Bookrepublic

Il Santo e il Leone

di

Raffaele Nigro

Osanna Edizioni

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 7,49

Descrizione



 Nato per un laboratorio di Giorgio Alberazzi, Il santo e il leone porta sulla scena l’incontro tra Federico II di Svevia e San Francesco di Assisi, i due campioni più in vista del secolo XIII. Ma fu vero quell’incontro? E fu vera la vicenda che presenta un topos tipico nelle agiografie della santità medievale dell’incontro tra una donna tentatrice e un santo, con l’invito da parte di quest’ultimo a giacere su un letto di carboni ardenti? 
Un deuteragonista di non poco rilievo sarà il glottologo Gerard Rohlfs, il quale è alla ricerca di documenti medievali che svilupperanno, da angolazioni diverse, la medesima vicenda, avvolta com’è da un alone di mistero. Il testo si sviluppa così tra echi epici e mistici e al tempo stesso in un’atmosfera decadente e malinconica, determinata dagli eventi della seconda guerra mondiale. 
È durante quegli anni, infatti, che si svolge la vicenda del ritrovamento e della perdita contestuale dei documenti, nella cripta di una chiesa tedesca. L’azione scenica viene avvolta da un clima di disfacimento e di disperazione, lo stesso nel quale la storia costringe inesorabilmente gli individui e le collettività.
Raffaele Nigro (Melfi,1947), giornalista e scrittore, ha pubblicato una serie di romanzi, tra cui I fuochi del Basento, Premio Campiello 1987 e Malvarosa che nel 2005 si è aggiudicato i premi Biella, Mondello, Flaiano e selezione Campiello. Autore di saggi, sceneggiature e testi teatrali per il teatro Abeliano di Bari, per Arnoldo Foà, Sergio Rubini, Lucio Dalla e Giorgio Albertazzi, ha pubblicato per la Osanna edizioni la pièce Hohenstaufen e vari saggi di critica storica e letteraria.

Dettagli

Dimensioni del file

132,0 KB

Lingua

ita

Anno

2019

Isbn

9788881675753

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.