I tre moschettieri

di

Alexandre Dumas

Crescere

I tre moschettieri - Bookrepublic

I tre moschettieri

di

Alexandre Dumas

Crescere

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 1,49

Descrizione

EDIZIONE REVISIONATA 10/02/2020.

Il famosissimo romanzo di Alexandre Dumas racconta le vicende del giovane guascone D’Artagnan, che decide di lasciare la sua famiglia per recarsi a Parigi e diventare moschettiere del re. Dopo un duello l’impulsivo e coraggioso D’Artagnan, abile spadaccino, stringe amicizia con i tre moschettieri del titolo: Athos, Portos e Aramis, al servizio del re Luigi XIII. Insieme combatteranno contro il perfido Cardinale Richelieu, le sue guardie e i suoi sostenitori, tra cui l’affascinante e misteriosa Milady de Winter, al grido di “Tutti per uno, uno per tutti!”, per difendere l’onore della regina Anna d’Austria. Ai quattro moschettieri viene infatti affidata la delicata missione di recuperare in Inghilterra i gioielli che la regina ha regalato al suo amante, il duca di Buckingham, prima che Richelieu possa smascherare la sua infedeltà. Con una prosa limpida e vivace, Alexandre Dumas conduce il lettore al tempo dell’ancien régime, tra duelli, inseguimenti, amori, fughe e tradimenti, creando dei personaggi straordinari e indimenticabili, sia nel bene che nel male. I tre moschettieri, pubblicato per la prima volta nel 1844, è uno dei più celebri romanzi di cappa e spada e uno dei capolavori della letteratura francese dell’Ottocento, tuttora letto e amato, da cui sono state tratte innumerevoli versioni cinematografiche, televisive e teatrali.

Dettagli

Dimensioni del file

2,7 MB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9788883375323

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.